Etrust Italia | Sistema dei controlli basato sul merito
E-trust ha sviluppato un sistema di controlli interno sui distributori basato sul merito e la responsabilità
distribuzione controlli meritocrazia collaboratori
15594
page,page-id-15594,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Sistema dei controlli basato sul merito

E-trust non improvvisa.

La filosofia di E-trust pone al centro le persone: abbiamo fiducia nel talento dei collaboratori che lavorano insieme a noi.
Dentro il Consorzio abbiamo sviluppato un progetto di meritocrazia per valutare l’operato dei distributori di E-trust, selezionati secondo i nostri standard di elevata qualità e, al tempo stesso, per incentivare il senso di responsabilità del management, degli ispettori e dei distributori.
Si utilizzano controllori interni o esterni all’azienda che certificano il lavoro svolto durante la distribuzione, insieme a controlli congiunti con i Responsabili di zona dell’azienda cliente.

Distribuzione D2D: come controlliamo

  • Verifica della distribuzione in tempo reale
  • Ispettori formati e qualificati che fotografano l’andamento della consegna del volantino in
    cassetta, direttamente sul territorio
  • Per ogni area di controllo i dati sono raccolti in una tabella e in seguito vengono introdotti
    in un Gestionale interno Aziendale per essere elaborati ed immagazzinati

Parametri di controllo

Ogni singolo controllore verifica questi parametri per ogni area oggetto di controllo:

  1. Rispetto del programma giornaliero
    Controllo dell’orario e della via di partenza
    Verifica della sequenza delle zone in distribuzione
  2. Copertura della zona
    I controllori si spostano a piedi lungo direttrici principali che uniscono tre punti all’interno della zona oggetto di verifica
    In questo modo verificano un’ampia percentuale dell’area in distribuzione
  3. Rispetto del numero di volantini per famiglia
    Verifica della quantità di volantini in cassetta, come da capitolato
  4. Pulizia generale del lavoro
    Disposizione del volantino in cassetta
    Verifica che il volantino non sia a terra, alle maniglie dei portoni o sulla soglia di entrata

Giudizio sulla distribuzione

  • Ogni controllore applica un voto da 0-3 ad ogni parametro di verifica
  • Attraverso una formula statistica si ottiene un Voto in percentuale della qualità della
    distribuzione

Fasce di giudizio

OTTIMA (93-100%)0%
BUONA (86-92%)0%
STANDARD (71-85%)0%
PESSIMA (0-70%)0%